Restituzione Amazon, breve guida per orientarsi

Restituzione Amazon guida

Anche al colosso delle vendite on-line si applica la normativa italiana sul Diritto di recesso che permette, in caso di ripensamento e senza doversi giustificare in alcun modo, la restituzione di quasi tutti i prodotti acquistati entro 14 giorni dalla loro consegna (restituzione Amazon).

Una volta che Amazon avrà ricevuto l’articolo, che si intende restituito integro, pulito e senza danneggiamenti, procederà al rimborso del prezzo pagato oltre alle spese di trasporto relative sostenute dai consumatori-privati.

Per far valere il Diritto di recesso sono possibili due vie: una informale attraverso la pagina per i resi predisposta da Amazon che garantisce agilità nella procedura ma nessuna tutela dal punto di vista legale nel caso qualcosa non dovesse andare come aspettato, e una formale attraverso l’invio di una raccomandata ar del seguente tenore:

Spett.le
Amazon EU Sarl
5 Rue Plaetis
L-2338 Lussemburgo

Con la presente, io sottoscritta/o … residente in … cliente numero … registrato sulla Vs piattaforma tramite l’email … comunico il recesso dal contratto di vendita relativo all’ordine numero … del …/…/… consegnatomi il …/…/… dei seguenti prodotti …
Chiedo inoltre di conoscere l’indirizzo di restituzione dei prodotti di che trattasi che, in caso di mancata diversa richiesta invierò al presente indirizzo nel termine di 14 giorni dalla presente e chiedo il rimborso del relativo prezzo pagato di € …,… come previsto dal D. Lgs. 09/04/2003, n. 70, dal D. Lgs. 09/06/2005, n. 206 e dal Codice del Consumo agli artt. 45-68 oltre alle spese di invio per ulteriori € …,…

Luogo, data
Firma
Comunicazione per Restituzione Amazon

Fanno eccezione e non beneficiano della restituzione Amazon, come è comprensibile, gli articoli che una volta aperti risultino compromessi, quelli personalizzati o quelli ai quali sono stati applicati particolari sconti. Il breve elenco ufficiale delle esclusioni è disponibile: qui.

Attenzione! La restituzione, o meglio l’invio, dei prodotti per i quali si vuole esercitare la restituzione Amazon, deve avvenire entro 14 giorni dalla comunicazione di recesso. Sia che si utilizzi la procedura on-line che permette la prenotazione del corriere, sia che si proceda off-line mediante raccomandata ar e autonomo invio, il termine di sicurezza dei 14 giorni va rispettato.

Un’ultima considerazione sull’estensione della possibilità di reso a 30 giorni dalla consegna. Benché non ci sia ragione di pensare che Amazon non intenda rispettare l’impegno assunto e reclamizzato di estendere oltre ai 14 giorni di legge la possibilità di restituzione, prudenza vuole che la comunicazione sia inviata (online o off-line) entro i 14 giorni previsti dalla normativa relativa, e che l’invio non avvenga oltre il 14esimo giorno dalla comunicazione.



patentino per condurre un cane

Perché sono contrario al patentino per condurre un cane

Pubblichiamo un autorevole contributo sulle ragioni per cui si debba essere contrari alla previsione del patentino per condurre un cane come invece imposto da alcuni Regolamenti comunali per il benessere e la tutela degli animali

risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Non ogni ritardo permette un risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio ma solo quello che, oltre alla fastidiosa attesa, crei effettivamente un danno di tipo patrimoniale al viaggiatore aereo...

le auto ibride pagano il bollo

Le auto ibride pagano il bollo?

In assenza di una normativa nazionale che garantisca un incentivo uniforme all'acquisto di veicoli non inquinanti, offriamo una tabella riassuntiva delle regioni in cui le auto ibride pagano il bollo e in che misura

volo cancellato per carenza di personale

Volo cancellato per carenza di personale

Nel caso di volo cancellato per carenza di personale è la normativa a imporre un minimo di componenti dell'equipaggio senza pregiudicare però i diritti del passeggero

volo cancellato per maltempo

Volo cancellato per maltempo? Ecco i tuoi diritti…

Con fenomeni atmosferici sempre più estremi, la possibilità di avere il volo cancellato per maltempo è sempre più probabile per cui il passeggero aereo farà bene a memorizzare quali siano i propri diritti e come farli valere!

direttiva insolvency

La Direttiva Insolvency per il risanamento dell’azienda in crisi

La Direttiva Insolvency dell'UE introduce importanti novità sulla composizione negoziata della crisi d'impresa permettendo all'imprenditore di preservare la continuità della propria azienda...