Riconosciuto il risarcimento per la durata irragionevole del procedimento

studio legale avv augusto guerriero

La legge ‘Pinto’ del 24 marzo 2001 nr. 89 stabilisce il diritto all’equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo con una precisa individuazione della durata massima di ciascuna procedura.

Si considera rispettato il termine ragionevole di cui al comma 1 se il processo non eccede la durata di tre anni in primo grado, di due anni in secondo grado, di un anno nel giudizio di legittimità.

Art. 2-bis Legge 89/2001

Nel caso in esame, la nozione di ‘procedimento’ è stata estesa ai procedimenti fallimentari ex art. 6 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’Uomo (già Cass. 950/2011), legittimando il ricorrente nella richiesta di risarcimento per ogni anno eccedente la ragionevole durata.

Il testo della Legge 89/2001 e a seguire la Sentenza dell’avv. Guerriero



Parere legale on-line entro 24 ore

Quante volte il 'consiglio giusto' avrebbe messo fine fin dall'inizio a situazioni che si sono invece trascinate per anni, con malumori e magari sfociando in costose azioni legali? Fai ora la tua domanda e ottieni un parere legale on-line entro 24 ore, al costo di € 19,90 tutto incluso!

Il (bellissimo) progetto di Cave Canem Onlus per la riabilitazione dei detenuti e l’adozione di cani

Il progetto Fuori dalle gabbie della Fondazione Cave Canem Onlus è una perla rara in cui Istituzioni e Cittadini sono confluiti e hanno messo il meglio di loro stessi a disposizione di una iniziativa della quale esistono solo risvolti positivi.

Il prof. Mastronardi confermato Garante dei diritti delle vittime di reato

Il prof. Vincenzo Mastronardi è stato nominato Garante dei diritti delle vittime di reato dall'Associazione Nazionale Difensori Civici Italiani, d'intesa con Civicrazia, Coalizione di oltre quattromila Associazioni a tutela del Cittadino.