Sfratto esecutivo con minorenni, le misure a loro tutela

sfratto esecutivo con minorenni

Nel caso particolare di uno sfratto esecutivo con minorenni coinvolti, la legge prevede alcune misure a tutela della stabilità psicofisica di questi ultimi. Vediamole qui di seguito.

Anzitutto, ricordiamo che lo sfratto è la procedura messa in atto dal proprietario di un immobile a uso abitativo dato in locazione quando ne voglia rientrare in possesso. Le ragioni che giustifichino uno sfratto sono varie e ormai codificate, e le più ricorrenti sono lo sfratto per morosità del locatario e lo sfratto per necessità propria del locatore.

Nel caso in cui il proprietario intenda usare l’immobile per proprie esigenze abitative, attraverso lo sfratto per necessità non farà altro che comunicare al locatario la propria intenzione di non rinnovare il contratto alla sua futura scadenza e quindi, non essendo questa imminente e non essendo motivato da canoni insoluti, la gestione di uno sfratto per morosità appare di gran lunga più semplice di uno sfratto per morosità che, invece, si inserisce in un momento intermedio della validità del contratto di locazione interrompendolo bruscamente, il tutto aggravato da una difficile situazione economica dell’inquilino.

Si noti che, perché operi lo sfratto per morosità, ai sensi della legge nr. 392 del 1978 è sufficiente che siano trascorsi venti giorni dalla scadenza del canone di locazione dovuto senza che sia stato saldato, ed è previsto perfino l’intervento della Forza pubblica qualora il locatario non adempia volontariamente all’obbligo di lasciare l’immobile.

Ciò detto, nel caso di uno sfratto esecutivo con minorenni, intervengono però diverse misure a loro tutela.

L’Ufficiale giudiziario che rilevi la presenza di minorenni dovrà obbligatoriamente attivarsi contattando i Servizi sociali affinché alla famiglia sia assegnato un diverso alloggio e, nel caso in cui non sia possibile per qualsivoglia ragione, questi dovranno provvedere al pagamento dei canoni di locazione necessari a garantire alla famiglia la possibilità di permanere al proprio domicilio. Ricordiamo che la morosità, così temporaneamente sanata, era la causa giustificativa dello sfratto per morosità di che trattasi…

In più, il locatario moroso potrà chiedere una sanatoria consistente in ulteriori 90 (novanta) giorni per saldare gli arretrati e mettersi in regola purché ne faccia richiesta, entro 120 giorni dalla data di convalida dello sfratto, al massimo 4 volte nel corso dei 4 anni di durata del contratto di locazione.

L’epilogo peggiore nel caso di sfratto esecutivo con minorenni si avrà quando i genitori non riescano a trovare alcuna fonte di reddito e i Servizi sociali non abbiano soluzioni da offrire, né abitative, né di sostegno economico. In questa eventualità il bilanciamento tra il diritto del proprietario di rientrare in possesso del proprio immobile e dei minorenni ad avere i propri diritti minimi garantiti potrà passare attraverso il Giudice tutelare che li affiderà provvisoriamente presso un centro di assistenza.

Per approfondimento:

Disciplina delle locazioni di immobili urbani



calcola l'imposta di registro sulla prima casa

Come si calcola l’imposta di registro sulla prima casa?

Nel valutare l'onerosità dell'acquisto di un immobile vanno considerate una serie di spese accessorie e sapere quando e come si calcola l'imposta di registro sulla prima casa può essere molto utile...

legittimo l'obbligo vaccinale

Legittimo l’obbligo vaccinale: multe dovute e addio stipendio

La Corte costituzionale ha anticipato la sentenza con la quale ha dichiarato legittimo l'obbligo vaccinale e ineludibile quindi l'obbligo di pagamento delle sanzioni senza possibilità di ricevere alcuna retribuzione per il periodo di sospensione...

usurarietà del finanziamento

L’assicurazione concorre alla usurarietà del finanziamento

Il costo dell'assicurazione proposta in occasione di un prestito o di un mutuo concorre a determinare la usurarietà del finanziamento e attribuisce al cliente il diritto di ottenere lo stralcio di ogni somma pattuita in conto interessi!

articolo 5 NATO

Cos’è l’articolo 5 NATO e cosa comporta

Dall'inizio delle ostilità in Ucraina si è iniziato subito a parlare dell'articolo 5 NATO, sia da parte della Russia che dei Paesi confinanti le aree interessate. Vediamo cos'è e cosa comporta concretamente...

truffa FTX

Conseguenze (e speranze) dopo la presunta truffa FTX

Chiunque abbia investito in FTX può giustamente sentire il sangue gelare nelle vene da quando la nota piattaforma ha dichiarato bancarotta e si sente parlare di una presunta truffa FTX dalle dimensioni colossali

locazione di una casa vacanze

Aspetti legali della locazione di una casa vacanze

Tra le varie forme di locazione di un immobile abitativo c'è quello degli affitti turistici ed è quindi opportuno valutare tutti gli aspetti legali della locazione di una casa vacanze per evitare sgradite sorprese...