Green pass rafforzato, le nuove regole

A partire dal 6 dicembre 2021 è diventato operativo il Green pass rafforzato, o Super Green pass, come ulteriore misura di contrasto alla diffusione della quarta ondata del virus Covid-19 in Italia.

La notizia è stata resa nota dal Governo con un comunicato stampa che illustra le nuove misure urgenti per il contenimento dell’epidemia e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

A differenza del Green pass base, ottenuto a seguito di un semplice tampone negativo e che darà semplicemente diritto ad accedere a una serie di limitati servizi quali, ad esempio, il trasporto pubblico locale e quello ferroviario regionale, il green pass rafforzato verrà rilasciato solo a chi potrà documentare la guarigione dall’infezione da Covid-19 oppure a chi abbia completato il ciclo vaccinale, ed è proprio in relazione al ciclo vaccinale la prima grande novità: a partire dal 15 dicembre la terza dose (altrimenti detta, ‘booster’) diviene conditio sine qua non per il rilascio come precedentemente la prima e seconda!

Inoltre, sono state ampliate le categorie interessate dall’obbligo. Alle poche inizialmente previste ora si aggiungono quelle che, nell’esperienza degli ultimi mesi, sono risultate maggiormente esposte tra cui il personale amministrativo della sanità, docenti e personale amministrativo della scuola, militari e forze di Polizia, personale del Soccorso pubblico.

In zona bianca e gialla, possono avere accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste, discoteche e cerimonie pubbliche solo i possessori di un Green pass rafforzato e, qualora scattino delle limitazioni per il passaggio in zona arancione, gli unici esenti saranno, ancora una volta, i possessori di un Green pass rafforzato.

Infine, vista la necessità di mantenere la protezione alta di fronte alla forte contagiosità dimostrata che ora raggiunge, nella forma dell’attuale Variante Delta, una capacità di contagio da un solo soggetto a nove altri individui, è stata ridotta la validità del Green pass rafforzato dagli iniziali 12 (dodici) a soli 9 (nove) mesi.

Per dare concretezza alle disposizioni pensate dal Comitato Tecnico-Scientifico ed evitare irresponsabili comportamenti (anche in vista delle imminenti festività di fine anno), è stato disposto un ennesimo rafforzamento dei controlli da parte delle Prefetture che devono prevedere un piano provinciale per l’effettuazione di costanti controlli.

E’, ovviamente, sconsigliato l’uso di Green pass falsi per partecipare a feste, cene e simili!



lista delle accise sulla benzina

Il falso mito della lista delle accise sulla benzina

Aleggia da sempre una lunga e oggettivamente incredibile lista delle accise sulla benzina che, dalla guerra in Etiopia alle più recenti alluvioni e terremoti, ne appesantirebbero il prezzo al litro...

donazione a un solo figlio

E’ lecita la donazione a un solo figlio?

In molte più occasioni di quante si creda si ripresenta la questione della donazione a un solo figlio di una somma di denaro, un oggetto di valore o un immobile a discapito di altri figli...

trasferirsi in Svizzera senza lavoro

Trasferirsi in Svizzera senza lavoro

Quello di trasferirsi in Svizzera senza lavoro è un desiderio ricorrente sia dalle province confinanti, attratti dalle retribuzioni e da un'organizzazione che ostenta efficienza, sia da terre lontane, attratti da caratteristici paesaggi alpini e dalla eco di benefici fiscali tutti da verificare...

permessi di soggiorno in Svizzera

Breve guida ai permessi di soggiorno in Svizzera

Una delle caratteristiche della Svizzera che attrae è l'applicazione rigorosa delle norme e dovrebbe quindi apparire evidente da subito l'impossibilità di trasferirvisi senza uno dei permessi di soggiorno in Svizzera disponibili...

firmare digitalmente un documento Pdf

Come firmare digitalmente un documento Pdf

A scanso di equivoci, chiariamo subito che firmare digitalmente un documento Pdf non significa apporvici la firma di proprio pugno usando uno degli avveniristici tablet che ci offrono in banca, ad esempio.

vietati i botti di Capodanno

Vietati i botti di Capodanno, in tutta Italia!

Animalisti e amanti dei festeggiamenti più sobri saranno felici di sapere che sono vietati i botti di Capodanno, in tutta Italia!