GDPR e Decreto Legislativo 101/2018

informazione giuridica

GDPR e Decreto Legislativo 101/2018
A cura di Marco Martorana, Cedam

GDPR e Decreto Legislativo 101/2018

Il Regolamento Europeo 679/2016 rappresenta una “rivoluzione copernicana” in materia di privacy e protezione dei dati personali scardinando l’intero assetto di sicurezza descritto dal Codice della privacy e fondato su un concetto di compliance collegato all’adozione di misure minime di sicurezza, per costruire un nuovo modello di tutela plasmato sul principio dell’“accountability”.
Per rendere la legislazione nazionale conforme a questo nuovo principio e armonizzare la disciplina italiana a quella europea, il legislatore è intervenuto prima con il d.lgs. 51/2018 attuativo della Direttiva UE 16/680, poi con il d.lgs. 101/2018, c.d. “decreto di armonizzazione”.
Il professionista trova nel volume l’analisi del codice della privacy, con l’evidenza delle modifiche e delle implicazioni pratiche, per avere un quadro completo degli obblighi, degli adempimenti, delle responsabilità e degli strumenti di tutela.



si può mantenere la residenza in una casa data in affitto

Si può mantenere la residenza in una casa data in affitto? Dipende…

Quando il proprietario decida di affittare casa propria, si chiederà sicuramente se si può mantenere la residenza in una casa data in affitto...

mancata restituzione del deposito cauzionale è appropriazione indebita

La mancata restituzione del deposito cauzionale è appropriazione indebita?

Alla firma del contratto di locazione è prassi consegnare al locatore tre mensilità a titolo di cauzione ma la mancata restituzione del deposito cauzionale è appropriazione indebita?

ho aperto una mail di phishing

Ho aperto una mail di phishing, SOS!

Il fatto di aver esclamato 'Ho aperto una mail di phishing' presuppone un elevato livello di consapevolezza circa cosa sia il phishing e quali siano i rischi connessi. Ecco cosa fare...

Impugnazione del testamento per lesione della legittima

Impugnazione del testamento per lesione della legittima

Determinate categorie di eredi hanno delle quote minime di eredità riservate loro dalla legge e, nel caso in cui non siano rispettate, è riservata loro la facoltà di impugnazione del testamento per lesione della legittima

cancellazione dell'ipoteca contestuale al rogito

La cancellazione dell’ipoteca contestuale al rogito

L'acquirente di un immobile ha diritto alla cancellazione dell'ipoteca contestuale al rogito ed è vietato al Notaio di procedere finché non l'abbia verificata o predisposta

impugnativa del testamento nei termini

L’impugnativa del testamento nei termini

Sia nel caso di nullità che di annullabilità del testamento, chi si ritenga danneggiato può presentare una impugnativa del testamento nei termini che la legge prevede, molto diversi a seconda del caso concreto