GDPR e Decreto Legislativo 101/2018

informazione giuridica

GDPR e Decreto Legislativo 101/2018
A cura di Marco Martorana, Cedam

GDPR e Decreto Legislativo 101/2018

Il Regolamento Europeo 679/2016 rappresenta una “rivoluzione copernicana” in materia di privacy e protezione dei dati personali scardinando l’intero assetto di sicurezza descritto dal Codice della privacy e fondato su un concetto di compliance collegato all’adozione di misure minime di sicurezza, per costruire un nuovo modello di tutela plasmato sul principio dell’“accountability”.
Per rendere la legislazione nazionale conforme a questo nuovo principio e armonizzare la disciplina italiana a quella europea, il legislatore è intervenuto prima con il d.lgs. 51/2018 attuativo della Direttiva UE 16/680, poi con il d.lgs. 101/2018, c.d. “decreto di armonizzazione”.
Il professionista trova nel volume l’analisi del codice della privacy, con l’evidenza delle modifiche e delle implicazioni pratiche, per avere un quadro completo degli obblighi, degli adempimenti, delle responsabilità e degli strumenti di tutela.



Suicidio assistito lecito, pubblicate le motivazioni della sentenza Welby

Suicidio assistito lecito perché frutto dell'autodeterminazione del malato, assolti Welby e Cappato per l'aiuto offerto a Davide Trentini

Rilevanza delle condotte riparatorie e Mediazione penale

I numerosi problemi che affiggono la Giustizia in Italia finiscono con il deprimere la necessità di imputati e parti offese di una rapida decisione anche ai fini del risarcimento dei danni subiti.

Strategia europea sui diritti delle vittime di reato 2020 – 2025 (Convegno)

Segnaliamo ai lettori il convegno: 'Strategia europea sui diritti delle vittime di reato, 2020 - 2025, l'attuazione concreta della Direttiva 2012/29 UE nei diversi Paesi europei' che si terrà a Roma e in streaming su Zoom i prossimi 21 e 22 settembre 2021