Nuda proprietà e prima casa, le agevolazioni fiscali

nuda proprietà e prima casa

Le agevolazioni fiscali che riguardano nuda proprietà e prima casa ricalcano quelle per l’acquisto di ogni abitazione principale offrendo gli stessi vantaggi alle medesime condizioni.

Come previsto dal Testo unico delle disposizioni concernenti l’Imposta di registro (T.U. nr. 131 del 1986):

a. l’acquirente non deve essere titolare esclusivo o in comunione col coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del Comune in cui è situato l’immobile da acquistare;

b. l’immobile deve trovarsi nel Comune in cui l’acquirente ha o stabilisca entro diciotto mesi dall’acquisto la propria residenza o, se diverso, in quello in cui lo stesso svolge la propria attività;

c. l’acquirente non deve avere la titolarità, neppure per quote, anche in regime di comunione legale su tutto il territorio nazionale, dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione acquistata da egli stesso o dal coniuge con i benefici ‘prima casa‘ (in caso contrario, è necessario vendere l’immobile posseduto entro un anno dalla data del nuovo acquisto).

Per beneficiare del cosiddetto ‘Bonus prima casa’ non importa che il nudo proprietario non acquisisca il diritto reale di godimento sul bene e così sarà sufficiente che, qualora già non sia residente, dovrà spostare la propria residenza entro 18 mesi dall’acquisto nel Comune ove è l’immobile acquistato.

Nuda proprietà della seconda casa

Come appena visto, le agevolazioni fiscali per la prima casa sono possibili solo quando l’acquirente non abbia già acquistato un altro immobile con i benefici ‘prima casa’. E’ sempre possibile e lecito quindi l’acquisto della nuda proprietà della seconda casa ma senza le agevolazioni fiscali, riservate all’abitazione principale di cui beneficerà per la prima volta in occasione di questo acquisto.

Il significato di nuda proprietà | L’acquisto della nuda proprietà | Il valore della nuda proprietà | Si può vendere la nuda proprietà? | Nuda proprietà e prima casa, le agevolazioni fiscali

Photo credit, Adobe Stock license



denuncia di smarrimento della patente online

Denuncia di smarrimento della patente online, istruzioni e consigli utili

Può capitare a tutti di accorgersi che non è dove l'abbiamo sempre tenuta, e dopo averla cercata e ricercata, doversi convincere finalmente che non c'è altra soluzione che fare denuncia di smarrimento della patente online, per fortuna

diritto di ritenzione del meccanico

Diritto di ritenzione del meccanico, lecito a condizione che…

Le spese per la manutenzione o la riparazione dell'auto possono essere importanti e non è infrequente veder applicato il diritto di ritenzione del meccanico sull'auto finché il debito gli sia saldato

si può vendere la nuda proprietà

Si può vendere la nuda proprietà?

Si può vendere la nuda proprietà e si può comprare la nuda proprietà, è un accordo assolutamente lecito fintanto che non vi siano forzature e il prezzo sia corretto

valore della nuda proprietà

Il valore della nuda proprietà

Risulta evidente che il valore della nuda proprietà sia inferiore rispetto al valore della piena proprietà per il semplice fatto che l'usufrutto non può eccedere la vita dell'usufruttuario

acquisto della nuda proprietà

L’acquisto della nuda proprietà

L'acquisto della nuda proprietà è un atto negoziale tra vivi mediante il quale un soggetto acquisterà la proprietà di un bene costituendo, contemporaneamente, un diritto reale di godimento a favore del venditore

significato di nuda proprietà

Il significato di nuda proprietà

Si sente parlare spesso di nuda proprietà ma non a tutti è chiaro quale sia il significato di nuda proprietà e cosa comporti concretamente per nudo proprietario e usufruttuario