Si può cambiare assicurazione prima della scadenza?

cambiare assicurazione prima della scadenza

La cosiddetta polizza RCA per la responsabilità civile automobilistica è un contratto e, come tale, la sua risoluzione al fine di cambiare assicurazione prima della scadenza sarà possibile solo in pochi e circoscritti casi che ora vedremo.

Al di fuori delle specifiche eventualità che seguono, purtroppo non sarà possibile cambiare assicurazione prima della scadenza per beneficiare, ad esempio, delle tariffe più convenienti di un’altra compagnia assicuratrice, per la difficoltà nel far fronte al pagamento del premio o per una qualunque altra ragione che non incida profondamente su uno degli elementi essenziali del contratto di assicurazione in essere come individuati dall’articolo 1325 del Codice civile.

Affinché si possa cambiare assicurazione prima della scadenza è indispensabile quindi che si sia verificata una di queste situazioni:

  • la vendita oppure il furto del veicolo;
  • la distruzione, l’incendio o la rottamazione del veicolo;
  • la morte dell’intestatario della polizza assicurativa.

Fuori da queste ipotesi, non sarà possibile cambiare assicurazione prima della scadenza ma al contrario, quando una di queste situazioni si avveri, non solo si potrà cambiare assicurazione prima della scadenza ma la parte di premio già versata dal contraente ed evidentemente non più godibile da quest’ultimo dovrà essergli restituita, o a chi per lui.

In genere, a tal proposito, i contratti prevedono che quando l’importo da restituire per una qualunque variazione nelle condizioni sia al di sotto di una certa percentuale (generalmente il 10% dell’intero premio), questo venga comunque trattenuto dalla compagnia assicuratrice ma, in tutte le diverse ipotesi, l’obbligo della restituzione è fuori discussione.

Per completezza va detto che una ulteriore e residuale ipotesi in cui sarà possibile cambiare assicurazione prima della scadenza è quella del:

  • ripensamento entro 14 giorni dalla stipula online.

Contrariamente a quanto avviene nei contratti stipulati di persona, per i quali non esiste diritto di recesso, per quelli sottoscritti fuori dai locali commerciali, ad esempio con le molte compagnie di assicurazione online, si potrà invece esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni, sempre che nel frattempo non sia intervenuto un sinistro.

La volontà di porre fine al contratto di assicurazione deve ovviamente essere comunicata alla compagnia mediante raccomandata a.r. o PEC all’indirizzo iscritto negli appositi pubblici registri.

Photo credit, Adobe Stock license 217983574



lista delle accise sulla benzina

Il falso mito della lista delle accise sulla benzina

Aleggia da sempre una lunga e oggettivamente incredibile lista delle accise sulla benzina che, dalla guerra in Etiopia alle più recenti alluvioni e terremoti, ne appesantirebbero il prezzo al litro...

donazione a un solo figlio

E’ lecita la donazione a un solo figlio?

In molte più occasioni di quante si creda si ripresenta la questione della donazione a un solo figlio di una somma di denaro, un oggetto di valore o un immobile a discapito di altri figli...

trasferirsi in Svizzera senza lavoro

Trasferirsi in Svizzera senza lavoro

Quello di trasferirsi in Svizzera senza lavoro è un desiderio ricorrente sia dalle province confinanti, attratti dalle retribuzioni e da un'organizzazione che ostenta efficienza, sia da terre lontane, attratti da caratteristici paesaggi alpini e dalla eco di benefici fiscali tutti da verificare...

permessi di soggiorno in Svizzera

Breve guida ai permessi di soggiorno in Svizzera

Una delle caratteristiche della Svizzera che attrae è l'applicazione rigorosa delle norme e dovrebbe quindi apparire evidente da subito l'impossibilità di trasferirvisi senza uno dei permessi di soggiorno in Svizzera disponibili...

firmare digitalmente un documento Pdf

Come firmare digitalmente un documento Pdf

A scanso di equivoci, chiariamo subito che firmare digitalmente un documento Pdf non significa apporvici la firma di proprio pugno usando uno degli avveniristici tablet che ci offrono in banca, ad esempio.

vietati i botti di Capodanno

Vietati i botti di Capodanno, in tutta Italia!

Animalisti e amanti dei festeggiamenti più sobri saranno felici di sapere che sono vietati i botti di Capodanno, in tutta Italia!