Recedere dal contratto di affitto prima dei sei mesi

recedere dal contratto di affitto prima dei sei mesi

Il locatore ha facoltà di impedire il rinnovo di un contratto di locazione in occasione della sua scadenza ma può capitare che, in casi eccezionali, sia necessario recedere dal contratto di affitto prima dei sei mesi finali e quindi in un momento intermedio della sua validità.

Abbiamo già trattato del recesso dal contratto di affitto del locatore prima della scadenza al termine del terzo o del quarto anno a seconda che sia un contratto ‘3+2’ oppure ‘4+4’ al fine di impedirne il rinnovo per i restanti due o quattro anni. In questo articolo vedremo invece il caso distinto in cui si voglia recedere dal contratto in un momento intermedio, senza aspettarne quindi la naturale scadenza.

A seconda della motivazione, la legge può aiutare concretamente il locatore che voglia recedere dal contratto di affitto prima dei sei mesi canonici e ciò avviene quando, senza che il locatore abbia colpa, il contratto di affitto / locazione si riveli sbilanciato a proprio sfavore oppure risulti impossibile del tutto nella sua prosecuzione.

Alcune motivazioni possono essere riferite all’immobile, si pensi al caso in cui l’immobile sia inagibile, non più adatto all’uso per il quale è stato affittato o locato a seguito di un evento naturale o di un guasto irreparabile, quando abbia impianti che si siano rivelati non a norma di legge…

Altre motivazioni possono riguardare il locatore che, per eventi del tutto estranei a propria colpa o alla propria volontà, si trovi in una condizione incompatibile con la prosecuzione del contratto. E’ il caso di un trasferimento lavorativo a grande distanza o della perdita del lavoro e alla necessità di adeguare di conseguenza le proprie spese.

In entrambi i casi sarà opportuno notificare al proprietario la problematica riscontrata e la propria volontà di recedere dal contratto di affitto prima dei sei mesi canonici, subordinando il recesso al suo esplicito assenso al fine di evitare malintesi che riguardino i canoni mancanti alla scadenza.

Nel caso in cui la problematica riguardi l’immobile, il proprietario potrà opporre ben poca resistenza ma nel caso in cui il recesso dipenda dal locatore, avanzerà comprensibilmente la richiesta di almeno 6 (sei) mensilità di locazione per il fatto che, verosimilmente, vi faceva affidamento. Una soluzione informale e veloce potrebbe venire dal presentare al proprietario un nuovo inquilino che dia continuità al pagamento delle mensilità.

Quanto detto fonda sul fatto che esista un contratto di affitto / locazione, che non contenga una clausola che regoli l’eventualità di un recesso anticipato, e che sia registrato all’Agenzia delle Entrate.

Anzitutto, una clausola di recesso potrebbe aver già prudentemente previsto in quali casi e con quali modalità esercitare il recesso anticipato…

In secondo luogo, un contratto di affitto / locazione non registrato si da per non esistente e, quindi, il proprietario nulla potrà da obiettare. Potrebbe, in verità, procedere alla registrazione tardiva del contratto di affitto o di locazione, esponendosi però alle sanzioni che, nel caso di mancata registrazione del contratto di locazione, è punita con una sanzione dal 120% al 240% dell’imposta dovuta e non versata.



rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

Rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

Le ragioni per cui non si riesca a decollare con il volo prenotato sono molte e molto spesso si ha diritto al rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

patentino per condurre un cane

Perché sono contrario al patentino per condurre un cane

Pubblichiamo un autorevole contributo sulle ragioni per cui si debba essere contrari alla previsione del patentino per condurre un cane come invece imposto da alcuni Regolamenti comunali per il benessere e la tutela degli animali

risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Non ogni ritardo permette un risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio ma solo quello che, oltre alla fastidiosa attesa, crei effettivamente un danno di tipo patrimoniale al viaggiatore aereo...

le auto ibride pagano il bollo

Le auto ibride pagano il bollo?

In assenza di una normativa nazionale che garantisca un incentivo uniforme all'acquisto di veicoli non inquinanti, offriamo una tabella riassuntiva delle regioni in cui le auto ibride pagano il bollo e in che misura

volo cancellato per carenza di personale

Volo cancellato per carenza di personale

Nel caso di volo cancellato per carenza di personale è la normativa a imporre un minimo di componenti dell'equipaggio senza pregiudicare però i diritti del passeggero

volo cancellato per maltempo

Volo cancellato per maltempo? Ecco i tuoi diritti…

Con fenomeni atmosferici sempre più estremi, la possibilità di avere il volo cancellato per maltempo è sempre più probabile per cui il passeggero aereo farà bene a memorizzare quali siano i propri diritti e come farli valere!