Se ti fermano senza assicurazione puoi dire addio all’auto/moto!

se ti fermano senza assicurazione

Oltre che ispirato dal buonsenso, l’obbligo di copertura assicurativa per i danni causati da responsabilità civile alla guida di un veicolo, auto o moto che sia, è previsto dal primo comma dell’articolo 193 del Codice della strada in modo tassativo al punto che, se ti fermano senza assicurazione, la normativa è così rigida che potresti dirle addio per molto tempo…

Articolo 193, comma 1 del Codice della Strada: ‘I veicoli a motore senza guida di rotaie, compreso i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione sulla strada senza la copertura assicurativa a norma delle vigenti disposizioni di legge sulla responsabilità civile verso terzi’.

Già in altro nostro articolo abbiamo voluto mettere in guardia i lettori dalle conseguenze che non ti aspetti nel caso di multa con l’assicurazione scaduta ed è qui il caso di ribadirle…

Anzitutto, la sanzione che si dovrà pagare, di certo non leggera.

A norma dell’articolo 193, comma 2 del Codice della Strada: ‘Chiunque circola senza la copertura dell’assicurazione e’ soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 866 a € 3.464. Nei casi indicati dal comma 2-bis [ossia quando lo stesso soggetto abbia violato l’obbligo di assicurazione, in un periodo di due anni, per almeno due volte,], la sanzione amministrativa pecuniaria è raddoppiata’.

Se ciò non bastasse, se ti fermano senza assicurazione l’accertatore dell’infrazione ne disporrà il sequestro e il deposito presso una struttura a ciò dedicata visto che un veicolo senza assicurazione non può assolutamente circolare.

Si potrà rientrare in possesso del proprio mezzo, auto o moto, solo una volta pagata la sanzione, dopo aver pagato il costo del trasporto del mezzo nonché il costo giornaliero del deposito e infine, ovviamente, aver esibito un’assicurazione valida per non meno di 6 (sei) mesi contro i danni da responsabilità civile.

Quanto sopra avviene nella fortunata ipotesi in cui il conducente del veicolo senza assicurazione venga fermato durante un ordinario controllo senza aver provocato un incidente. In quest’ultima eventualità dovrà far fronte con il proprio patrimonio al risarcimento dei danni provocati, come spiegato in questo altro articolo.

Per ovviare a semplici dimenticanze, le compagnie di assicurazione devono garantire per legge la copertura fino a 15 (quindici) giorni oltre la scadenza della polizza, decorsi i quali si verificherà tutto quanto sopra descritto.

Photo credit, Adobe Stock license 317686309



rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

Rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

Le ragioni per cui non si riesca a decollare con il volo prenotato sono molte e molto spesso si ha diritto al rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

patentino per condurre un cane

Perché sono contrario al patentino per condurre un cane

Pubblichiamo un autorevole contributo sulle ragioni per cui si debba essere contrari alla previsione del patentino per condurre un cane come invece imposto da alcuni Regolamenti comunali per il benessere e la tutela degli animali

risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Non ogni ritardo permette un risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio ma solo quello che, oltre alla fastidiosa attesa, crei effettivamente un danno di tipo patrimoniale al viaggiatore aereo...

le auto ibride pagano il bollo

Le auto ibride pagano il bollo?

In assenza di una normativa nazionale che garantisca un incentivo uniforme all'acquisto di veicoli non inquinanti, offriamo una tabella riassuntiva delle regioni in cui le auto ibride pagano il bollo e in che misura

volo cancellato per carenza di personale

Volo cancellato per carenza di personale

Nel caso di volo cancellato per carenza di personale è la normativa a imporre un minimo di componenti dell'equipaggio senza pregiudicare però i diritti del passeggero

volo cancellato per maltempo

Volo cancellato per maltempo? Ecco i tuoi diritti…

Con fenomeni atmosferici sempre più estremi, la possibilità di avere il volo cancellato per maltempo è sempre più probabile per cui il passeggero aereo farà bene a memorizzare quali siano i propri diritti e come farli valere!