Rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

rimborso del biglietto aereo per mancata partenza

A causa di eventi non prevedibili, può capitare di non poter partire con il volo prenotato. In questi casi, è spesso previsto il rimborso del biglietto aereo per mancata partenza. Questa normativa varia da compagnia a compagnia, ma in linea di massima è possibile ottenere il rimborso se si presentano determinati requisiti.

Per quale motivo non si può partire con il volo prenotato?

Molte sono le ragioni per cui non si riesce a decollare con il volo prenotato, ma le più comuni sono:
– problemi di salute;
– mancanza di documenti necessari;
– problemi tecnici all’aereo.

Evidentemente non tutte impongono l’obbligo di rimborso del biglietto, come nel caso del volo cancellato per maltempo o per un fatto imputabile al viaggiatore ma sono quelle ascrivibili al vettore aereo…

Qual è il procedimento da seguire per ottenere il rimborso?

In linea generale, per ottenere il rimborso del biglietto aereo per mancata partenza, bisogna rivolgersi al proprio tour operator o al gestore del volo. Inoltre, è necessario fornire tutta la documentazione relativa al viaggio (biglietto aereo, carta d’imbarco, ecc.).

Cosa fare in caso di annullamento

Nel caso in cui il proprio volo venga annullato, è necessario contattare immediatamente la compagnia aerea con cui si è viaggiato per verificare se si ha diritto al rimborso. In genere, le compagnie rimborsano il biglietto aereo per mancata partenza solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o soppresso.

Cosa fare in caso di ritardo

Se il volo subisce un ritardo, è importante sapere cosa fare. Innanzitutto, contatta sempre la compagnia aerea con cui hai acquistato il biglietto per verificare se esiste un volo sostitutivo che ti consenta di raggiungere la tua destinazione. Nel caso in cui questo non sia possibile, chiedi alla compagnia di compensarti per i pasti e le bevande non consumati, per gli eventuali spostamenti da e per l’aeroporto e per il pernottamento in albergo se hai dovuto rimanere lontano dalla tua meta per più di un giorno. Ricordati inoltre di conservare tutti i documenti che attestino i disagi subiti.

La comunicazione

In caso di mancata partenza, l’aeroporto dovrebbe essere avvisato almeno due ore prima della partenza del volo. Tale comunicazione deve avvenire tramite il numero verde del tour operator o della compagnia aerea.

Questo articolo appartiene alla guida intitolata I DIRITTI DEL VIAGGIATORE AEREO in cui sono compresi anche: Rimborso del biglietto aereo per mancata partenza | Volo cancellato per maltempo? | Sciopero degli aerei e voli cancellati | Volo cancellato per chiusura dell’aeroporto | Cancellazione del volo per problema tecnico | Ritardo della partenza del volo e risarcimento | Quali diritti per il ritardo nell’atterraggio del volo? | Volo cancellato per carenza di personale | Accompagnamento degli anziani in aereo | Rimborso per il bagaglio arrivato in ritardo | Smarrimento del bagaglio aereo e risarcimento danni | Risarcimento per ritardo nella consegna del bagaglio | Valigia rotta in aeroporto? | Furto del bagaglio aereo

Photo credit, Adobe Stock license 354976415



patentino per condurre un cane

Perché sono contrario al patentino per condurre un cane

Pubblichiamo un autorevole contributo sulle ragioni per cui si debba essere contrari alla previsione del patentino per condurre un cane come invece imposto da alcuni Regolamenti comunali per il benessere e la tutela degli animali

risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio

Non ogni ritardo permette un risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio ma solo quello che, oltre alla fastidiosa attesa, crei effettivamente un danno di tipo patrimoniale al viaggiatore aereo...

le auto ibride pagano il bollo

Le auto ibride pagano il bollo?

In assenza di una normativa nazionale che garantisca un incentivo uniforme all'acquisto di veicoli non inquinanti, offriamo una tabella riassuntiva delle regioni in cui le auto ibride pagano il bollo e in che misura

volo cancellato per carenza di personale

Volo cancellato per carenza di personale

Nel caso di volo cancellato per carenza di personale è la normativa a imporre un minimo di componenti dell'equipaggio senza pregiudicare però i diritti del passeggero

volo cancellato per maltempo

Volo cancellato per maltempo? Ecco i tuoi diritti…

Con fenomeni atmosferici sempre più estremi, la possibilità di avere il volo cancellato per maltempo è sempre più probabile per cui il passeggero aereo farà bene a memorizzare quali siano i propri diritti e come farli valere!

direttiva insolvency

La Direttiva Insolvency per il risanamento dell’azienda in crisi

La Direttiva Insolvency dell'UE introduce importanti novità sulla composizione negoziata della crisi d'impresa permettendo all'imprenditore di preservare la continuità della propria azienda...